Dammi un modo semplice

Un modo semplice
per arrivare al Sole
ora che anche il cielo
cambia il suo colore –
io immobile e nascosta
dietro fiamma mal riposta
ad imitare il suo tremare
per non doverti ascoltare.

Mille volte poi altre cento
l’ennesimo censimento,
una nuova conta dei pensieri
la somma perfetta dei sentimenti
messi in fila – poi additati,
come fossero scelte oculate
/programmate e rese ottimali.
Ottimali …

Come un sentiero immacolato,
nessun sasso ad intralciare-

tosata l’erba e piallata la terra
per accogliere i passi

distratti – disinteressati

dell’ennesimo passante.

Poesia, Poesie riflessive / , , , , , , , ,

Informazioni su Elisa Clementi

Ho iniziato a scrivere nel 2002, un gioco con gli acrostici durante le ore di lezione per i miei compagni, molto di più per me. Le lettere prendevano forme e suoni sempre diversi, era un crimine non scoprire cosa c’era dietro quelle sfumature. Così scoprii un mondo di parole, i suoni si miscelavano da soli ai colori ed alle forme creando poesie di cui non mi spiegavo mai la nascita, erano figlie senza un perché padre. Questo fu l’inizio della mia esigenza di esprimermi diversamente quando non trovavo parole per descrivere una situazione o un pensiero, quando non trovo parole arriva Lei e inizio a scrivere come se fossi in una trance in cui il tempo si ferma.

Il tuo pensiero:

Loading Facebook Comments ...